Al di sopra di

120,000

In tutto il mondo

Sabato - domenica CHIUSO

Lun - ven 9:00-18:00

Chiamaci

 

Iscrizioni scuola 2020/2021: procedura con studenti con DSA

Dalle ore 8:00 del 7 gennaio, alle ore 20:00 del 31 gennaio 2020 sono aperte le iscrizioni alle classi prime delle scuole primarie e secondarie di primo e di secondo grado. Le iscrizioni on line sono obbligatorie per le scuole statali (classi prime della scuola primaria e della secondaria di I e di II grado) e facoltative per le scuole paritarie; nel novembre scorso il Miur ha emanato la consueta circolare relativa alle iscrizioni al prossimo anno scolastico (circolare n.22994 del 13 novembre).

Oltre alle informazioni generiche sulle iscrizioni di tutti gli alunni e di tutti gli studenti coinvolti, la circolare contiene anche informazioni specifiche sulle iscrizioni di alunni con disabilità, con Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA).

Ricordiamo che tutti gli alunni con disabilità hanno diritto a frequentare le classi comuni delle scuole di ogni ordine e grado (art. 12 comma 2 della Legge 104 del 1992). La scuola non può rifiutare l’iscrizione e se lo fa commette un illecito penale e può essere condannata per discriminazione, ai sensi della Legge 1 marzo 2006 n. 67. Secondo l’articolo 1, comma 622 della Legge 27 dicembre 2006 n. 296, è obbligatoria l’istruzione impartita per almeno 10 anni e riguarda la fascia di eta compresa tra i 6 e i 16 anni. Per gli alunni con disabilità l’obbligo può durare sino al compimento dei 18 anni, come affermato dall’art 14 comma 1 lettera c della Legge 104/92.

Procedura per gli studenti con DSA

Le iscrizioni di studenti con diagnosi di DSA, effettuate nella modalità on line al link, sono perfezionate con la presentazione alla scuola prescelta della relativa diagnosi. Gli alunni con diagnosi di DSA esonerati dall’insegnamento della lingua straniera, ovvero dispensati dalle prove scritte di lingua straniera in base a quanto previsto dal citato D. Lgs. 62/17 (guarda “misure dispensative in basso), conseguono titolo valido per l’iscrizione alla scuola secondaria di secondo grado.

Cosa sono gli strumenti compensativi per gli alunni con DSA?

Gli strumenti compensativi sono strumenti didattici e tecnologici che sostituiscono o facilitano la prestazione richiesta nell’abilità deficitaria. Fra i più noti indichiamo:

  1. la sintesi vocale, che trasforma un compito di lettura in un compito di ascolto;
  2. il registratore, che consente all’alunno o allo studente di non scrivere gli appunti della lezione;
  3. i programmi di video scrittura con correttore ortografico, che permettono la produzione di testi sufficientemente corretti senza l’affaticamento della rilettura e della contestuale correzione degli errori;
  4. la calcolatrice, che facilita le operazioni di calcolo;
  5. altri strumenti tecnologicamente meno evoluti quali tabelle, formulari, mappe concettuali, etc.

Tali strumenti sollevano l’alunno o lo studente con DSA da una prestazione resa difficoltosa dal disturbo, senza peraltro facilitargli il compito dal punto di vista cognitivo. L’utilizzo di tali strumenti non è immediato e i docenti – anche sulla base delle indicazioni del referente di istituto – avranno cura di sostenerne l’uso da parte di alunni e studenti con DSA.

Quali sono le misure dispensative per gli alunni con DSA?

Le misure dispensative sono invece interventi che consentono all’alunno o allo studente di non svolgere alcune prestazioni che, a causa del disturbo, risultano particolarmente difficoltose e che non migliorano l’apprendimento. Per esempio, non è utile far leggere a un alunno con dislessia un lungo brano, in quanto l’esercizio, per via del disturbo, non migliora la sua prestazione nella lettura. Rientrano tra le misure dispensative altresì le interrogazioni programmate, l’uso del vocabolario, poter svolgere una prova su un contenuto comunque disciplinarmente significativo, ma ridotto o tempi più lunghi per le verifiche. L’adozione delle misure dispensative, dovrà essere sempre valutata sulla base dell’effettiva incidenza del disturbo sulle prestazioni richieste, in modo tale da non differenziare, in ordine agli obiettivi, il percorso di apprendimento dell’alunno o dello studente in questione.

Se il tuo bambino avesse bisogno di ulteriore aiuto a superare i piccoli ostacoli quotidiani, contattaci

Comments are closed.
Prossimi eventi

  1. TUTOR DSA

    17 Aprile - 9 Maggio